Guarda il miglior video della settimana:

I nostri articoli più letti sul web:

 

ENEL: LA COLOSSALE TRUFFA DEI CONTATORI SENZA CONFORMITA' CE

02.01.2015 14:39
 
L'articolo originale è stato aggiornato e implementato con nuove notizie in data 28/01/2016 in base alle nuove disposizioni 
interne della nostra Associazione attive dal 01/01/2016.
 
Nel caso in cui aveste questo tipo di contatore costruito tra il 2001 e il 2005, non esistono i requisiti di conformità di sicurezza. Il contatore di produzione cinese riporta il marchio China Export e anche la marcatura IMQ Marchio qualità risulta essere palesemente diversa da come riportato nella licenza d'uso del marchio. Tale contatore è da ritenersi illegale per indebita apposizione di marcature e/o marcature contraffatte. Nessuno può garantirvi in merito alla qualità e alla sicurezza di questo prodotto. Nemmeno la stessa Enel Distribuzione può rassicurarvi in merito e/o fornirvi dichiarazione di conformità di sicurezza per questo prodotto. Farlo, tra l'altro asserendo che l'irregolarità di tali marcature sia dovuta ad un mero errore che ha interessato alcuni lotti di contatori, significherebbe creare gli estremi di reato di falso in pubbliche certificazioni. Nel 2015 su alcune documentazioni inviate da Enel Distribuzione ai nostri associati è comparsa spesso tale dicitura e stiamo già provvedendo a sporgere denuncia querela nei confronti dei responsabili che si sono prestati nel rilasciare tali dichiarazioni mendaci. Per questo contatore si viene immediatamente inseriti nella nostra specifica procedura atta a ripristinare le condizioni di legalità per la vostra utenza. Si richiederà mediante apposulo documento, l'immediata sostituzione di questo contatore con uno di tipo conforme. Il tutto, naturalmente a totali spese di Enel Distribuzione.
 
 
 

 

 

©Sito Ufficiale - "LiberazioneItaliana" Tutti i diritti riservati.

          

Segui Raffaele Molinari su Google+